.:: Dintec ::.

PROMO TT

 

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e l’Unioncamere collaborano da dieci anni: all’inizio avvenne su un progetto della Fondazione COTEC per accrescere l’impiego dei brevetti pubblici nelle imprese industriali e nelle piccole e medie imprese (PMI).Sino al 2019, quando gli Enti hanno firmato il nuovo Accordo quadro, si sono avvalsi anche del supporto qualificato di Federchimica – ASSOBIOTEC, dell’Associazione Italiana per la Ricerca Industriale (AIRI) e di altri.

In base alle previsioni dell’Accordo e grazie al lavoro del Vicepresidente Leonardo Bassilichi, nel 2020 il CNR e l’Unioncamere avevano sottoscritto una convenzione per estendere i lavori avviati sulle biotecnologie e sul packaging, a tutti i settori produttivi interessati a sviluppare i migliori brevetti e le tecnologie più appropriate del CNR.

La convenzione su Promo–TT Instrument, per favorire il trasferimento tecnologico (TT) dai laboratori di ricerca al mondo della produzione, è stata prorogata sino al gennaio 2024, proprio per i risultati molto migliori del previsto. Gli Enti hanno creato insieme un sito in italiano e in inglese dedicato al progetto, con la collaborazione di Dintec, presente nel comitato strategico, e della Camera di commercio di Firenze, cui si rinvia https://promott.cnr.it/it  per gli obiettivi, i contatti, gli eventi e il Database (DB) delle tecnologie disponibili. Quest’ultimo, il “cuore” di tutto il sistema, rappresenta una best practice del TT al livello europeo, non solo per il rigore della selezione, ma anche per la trasparenza delle informazioni sulle tecnologie offerte.

Il progetto si articola per i settori di principale interesse su alcuni Tavoli strategici, di norma nazionali (ad esempio, quelli coordinati da Federchimica) o regionali: vi lavorano sia i ricercatori del CNR che gli esponenti del sistema camerale, delle associazioni delle imprese e di altri soggetti pubblici e privati che operano nell’ambito dello sviluppo tecnologico, dell’innovazione e della formazione.

Le attività realizzate hanno riscosso grande attenzione e nel mondo della ricerca e nel sistema produttivo, tanto che oltre la metà delle 98 tecnologie presentate nel 2021 ha ricevuto almeno una manifestazione d’interesse da parte delle imprese o degli investitori.

Quelle oggi disponibili nel DB sono 135, a conferma del suo aggiornamento sistematico grazie alla fase di scouting che si svolge nell’autunno di ogni anno.

I Tavoli di Promo–TT non hanno solo il compito di promuovere il progetto nelle diverse Regioni del Paese (al momento quelle coperte sono dodici), ma anche quello di cogliere i fabbisogni e le domande di innovazione delle imprese sul territorio, in modo da moltiplicare da coinvolgere le Aree e i ricercatori che ne fanno parte.

In questa logica, da due anni, l’Unioncamere il CNR hanno avviato una sperimentazione con Dintec, società operativa all'interno della Commissione di Analisi e Fattibilità condivisa (CAFC che contribuisce alla definizione e messa a punto delle schede di presentazione dei brevetti del CNR) Innovhub, Bergamo Sviluppo, t2i e la Camera di Firenze per focalizzarsi proprio su questi fabbisogni e domande, prima ancora che sulla disponibilità delle tecnologie. Il suo esito ci ha indotto a sottoscrivere una convenzione sul Matching tra Impresa e Ricerca pubblica (MIR), su cui toneremo nei mesi prossimi.

 

 

Data di pubblicazione 09/05/2022 10:37
Ultimo aggiornamento 10/05/2022 09:02
 
Via Nerva 1 - 00187 Roma | Tel. 06/47822420 | Fax 06/40400978 | dintec@dintec.it | PEC: dintecscrl@legalmail.it | P.IVA 04338251004 | Anagrafe Nazionale delle Ricerche Cod. 51958EWF (dal 2002)