.:: Dintec ::.

TRANSIZIONE 4.0: IL NUOVO PARADIGMA PRODUTTIVO


Questa mattina Enrico Martini (Funzionario della segreteria tecnica del Ministro dello Sviluppo Economico) ha illustrato, ad una platea di 167 funzionari camerali operativi nei PID Punti Impresa Digitale nazionali, tutte le novità introdotte dalla Legge di Bilancio in via di approvazione per una nuova politica industriale 4.0.

“L’obiettivo più importante a cui il governo punta con il nuovo paradigma Transizione 4.0” - ha spiegato Martini - “è un sostanzioso ampliamento potenziale della platea di imprese che beneficeranno dei nuovi strumenti fiscali (+ 40% rispetto al passato).

Le novità degli strumenti fiscali previsti dal DDL Bilancio 2020 – 2022 sono:

  • nuovo credito d’imposta sui beni strumentali
  • nuovo credito d’imposta R&S, Innovazione e Design
  • proroga del credito d’imposta Formazione 4.0

A seguire l’intervento di Antonio Romeo (Vice Direttore Dintec) che ha mostrando i risultati raggiunti ad oggi dai PID delle Camere di commercio

 

e dettagliato le attività di consolidamento e di potenziamento del Progetto PID previste per l’annualità 2020.

Data di pubblicazione 20/02/2020 14:45
Ultimo aggiornamento 20/02/2020 15:46
 
Via Nerva 1 - 00187 Roma | Tel. 06/47822420 | Fax 06/40400978 | dintec@dintec.it | PEC: dintecscrl@legalmail.it | P.IVA 04338251004 | Anagrafe Nazionale delle Ricerche Cod. 51958EWF (dal 2002)

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.

X