.:: Dintec ::.

Agroalimentare

/uploaded/Generale/marchio_green_care_.png

 

Cosa è

«GreenCare» è uno schema di qualificazione, ad adesione volontaria, messo a punto dalle Camere di commercio per valorizzare la competitività delle imprese del settore agro-alimentare attraverso la leva della sostenibilità ambientale.
Obiettivo di «GreenCare» è quello di favorire la visibilità delle imprese che adottano sistemi e/o processi produttivi rispettosi dell’ambiente e che si impegnano a tenere sotto controllo e ridurre i propri consumi con particolare riferimento a quelli idrici ed energetici.


A chi si rivolge
«GreenCare» si applica a tutte le imprese del settore agro-alimentare, indipendentemente dalle loro dimensioni, dalla loro complessità e dal loro posizionamento nella filiera, interessate a tenere sotto controllo e comunicare sul mercato i propri consumi idrici ed energetici. L’impresa può scegliere di applicarlo ad una o più linee produttive in relazione alle proprie esigenze di mercato, di immagine e di marketing.


Il percorso di qualificazione

La qualificazione, gestita da personale del Sistema Camerale terzo e indipendente, si basa sulla verifica dei consumi idrici ed energetici dell'impresa calcolati su un anno solare, con aggiornamento dei dati ogni 18 mesi.
All’impresa vengono rilasciati strumenti utili a valorizzare e differenziare sul mercato i prodotti qualificati:

  • l’etichetta per comunicare al cliente/ consumatore le informazioni sui consumi idrici ed energetici dell’alimento in vendita;
  • il certificato di conformità con l’indicazione dei prodotti della qualificazione;
  • il marchio dello schema di qualificazione “Green Care”.

I vantaggi di "GreenCare"
Adottando «GreenCare» le imprese del settore agro-alimentare hanno a disposizione uno strumento per:

  • quantificare i consumi delle risorse idriche ed energetiche necessarie alla realizzazione di una singola unità di prodotto (100 grammi per gli alimenti solidi; 1 litro per gli alimenti liquidi).
  • individuare i processi del ciclo produttivo critici, ovvero quelli con consumi  sono troppo elevati, presenza di sprechi e/o possibili margini di miglioramento;
  • fornire ai consumatori, attraverso una speciale etichetta di «Green Care», informazioni precise e veritiere sui consumi idrici ed energetici dell’impresa con riferimento ai prodotti oggetto di certificazione;
  • ottimizzare i processi produttivi e favorire la gestione controllata delle risorse idriche ed energetiche che rappresentano importanti voci di costo per un’azienda agroalimentare.

Sei interessato? Richiedi la domanda di adesione.


CONTATTI 
Coordinamento nazionale: politiche.qualita@unioncamere.it 
Segreteria tecnica: filiere@dintec.it 
Contatti delle CCIAA locali: vedi elenco

 

allegati

Data di pubblicazione 26/05/2017 11:11
Ultimo aggiornamento 16/07/2018 14:37
 
Via Nerva 1 - 00187 Roma | Tel. 06/47822420 | Fax 06/40400978 | dintec@dintec.it | PEC: dintecscrl@legalmail.it | P.IVA 04338251004 | Anagrafe Nazionale delle Ricerche Cod. 51958EWF (dal 2002)

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.

X